logologo

Contattaci

HomeBlogHow to tell if a lithium-ion battery is bad?

Come sapere se una batteria agli ioni di litio è difettosa?

2023-12-15
Con l’avanzare della tecnologia delle batterie agli ioni di litio, la probabilità di incidenti è notevolmente diminuita. Tuttavia, è ancora fondamentale riconoscere i segni di una batteria difettosa. Gli indicatori chiave includono una durata ridotta della batteria, livelli di tensione più bassi, autoscarica rapida, calore eccessivo e gonfiore fisico. È fondamentale identificare questi sintomi per un utilizzo sicuro ed efficiente della batteria.

In questo blog, discuteremo come verificare la presenza di guasti alla batteria nei dispositivi agli ioni di litio.

 

Tipi di batterie agli ioni di litio

 

  • Ossido di litio e cobalto: comuni nei telefoni e nei computer, queste batterie durano in genere 2-3 anni.

 

  • Ossido di litio manganese: utilizzato nei dispositivi medici, ha una durata maggiore di 10-20 anni.

 

  • Litio ferro fosfato (LFP): presenti nelle motociclette elettriche, possono durare più di 12 anni.

 

  • Ossido di litio nichel manganese cobalto (NMC): utilizzato principalmente in veicoli elettrici di lunga durata, offrendo fino a dieci anni di servizio.

 

  • Ossido di alluminio al litio nichel cobalto: impiegate nei veicoli elettrici, queste batterie hanno una durata minima di cinque anni.

 

  • Titanato di litio: utilizzato negli autobus elettrici, nei sistemi di energia solare e nelle applicazioni militari, vanta una durata di almeno 30 anni.

 

Cause di guasto della batteria agli ioni di litio

 

Nonostante la resistenza delle batterie agli ioni di litio e la protezione offerta dai sistemi di gestione delle batterie (BMS), rimangono suscettibili ai danni derivanti da fattori sia interni che esterni:

Internamente, possono sorgere problemi all'interno del processo di produzione, tra cui prezzi eccessivi, l'uso di materiali di qualità inferiore e pratiche di produzione imprudenti.

Esternamente, anche elementi ambientali come fluttuazioni di temperatura, umidità, variazioni della pressione atmosferica e stress o impatti fisici possono influire sulla salute e sulle prestazioni della batteria.

 

I segni di una batteria agli ioni di litio difettosa

 

Se hai mai utilizzato un gadget con una batteria agli ioni di litio, come uno smartphone o un laptop, sai che queste batterie non durano indefinitamente. Possono iniziare a deteriorarsi già pochi anni dopo l'acquisto. Ecco sette segnali che indicano che la batteria agli ioni di litio potrebbe non funzionare:

 

Tempi di ricarica più lunghi: Se la ricarica richiede più tempo del solito, potrebbe significare che la capacità della batteria sta diminuendo. Questo è un segnale precoce di guasto della batteria.

 

Durata della batteria più breve: Se il tuo dispositivo non mantiene la carica così a lungo, è un chiaro segno di usura della batteria.

 

Surriscaldamento durante la ricarica: Se il tuo dispositivo si surriscalda insolitamente durante la ricarica, significa che potrebbe essere necessario sostituire la batteria.

 

Impossibilità di caricare: Se il tuo dispositivo non si carica affatto, spesso ciò indica che la batteria è scarica.

 

Spegnimenti imprevisti: Se il dispositivo si spegne inaspettatamente, anche con una carica sufficiente, è probabile che sia un problema della batteria.

 

Indicatore batteria impreciso: Un indicatore della batteria che rappresenta in modo errato la carica rimanente è un sintomo comune di una batteria scarica.

 

Risposta lenta del dispositivo: Le prestazioni lente possono indicare una batteria scarica, sebbene possano contribuire anche altri fattori come il sovraccarico dei dati o problemi software.

 

Per controllare una batteria agli ioni di litio, utilizza un multimetro

 

Per misurare la tensione di una batteria utilizzando un multimetro, inizia accendendolo e impostandolo sulla modalità di misurazione della tensione. Successivamente, collega la sonda rossa al lato positivo della batteria, quindi collega la sonda nera al lato negativo. Una volta collegate le sonde, osservare la lettura della tensione sul multimetro. Se la lettura è negativa, ciò indica che le sonde sono collegate in modo inverso ed è necessario invertirle. Per ottenere una misurazione più precisa, è possibile regolare il multimetro utilizzando la manopola per ottimizzare la lettura al livello desiderato. Questo processo ti fornirà una valutazione accurata della tensione della batteria.

Ricorda che le batterie si degradano naturalmente nel tempo. Fai attenzione a questi segnali e sostituisci la batteria in modo appropriato per evitare problemi come prestazioni ridotte o potenziale surriscaldamento.

 

Test di una batteria agli ioni di litio difettosa

 

Per verificare lo stato di salute di una cella della batteria utilizzando un multimetro, collega innanzitutto il multimetro ai terminali della batteria. Assicurarsi che il multimetro sia acceso e impostarlo sulla modalità "Tensione CC". Quindi, posiziona le sonde sui terminali della batteria per controllare il livello di tensione. Se si osserva un calo significativo di tensione, ad esempio inferiore a 3,5 volt per una batteria con tensione nominale di 3,7 volt, ciò suggerisce che la batteria potrebbe essere danneggiata. Inoltre, per testare la capacità della batteria, è necessario scaricarla completamente e misurarne la tensione. Una lettura della tensione inferiore al previsto a scarica completa indica una capacità ridotta, indicando potenziali problemi con la salute della batteria.

 

Sostituire tempestivamente la batteria se mostra segni di danneggiamento per evitare potenziali pericoli.

 

Prolungare la durata della batteria

 

Utilizza caricabatterie di qualità: carica sempre con un caricabatterie di alta qualità specifico per le batterie agli ioni di litio.

 

Evita il sovraccarico: Il sovraccarico continuo riduce la durata della batteria. Non lasciare le batterie in carica durante la notte, a meno che non sia necessario.

 

Prevenire lo scaricamento eccessivo: mantieni la carica superiore al 50% quando possibile e non scaricare mai completamente la batteria.

 

Conservare in condizioni adeguate: conservare le batterie in un ambiente fresco e asciutto per evitare danni dovuti a temperature estreme e umidità.

 

Scegli marchi affidabili: scegli produttori affidabili rispetto a imitazioni economiche per garantire la qualità e la sicurezza della batteria.

 

Prevenire la morte prematura delle batterie

 

Evita le temperature estreme: proteggere le batterie dal caldo e dal freddo eccessivi.

 

Mantieni i livelli di carica: una batteria completamente carica tende ad avere una durata di vita più lunga.

 

Uso regolare: le batterie utilizzate regolarmente in genere durano più a lungo di quelle utilizzate raramente.

 

Conservazione corretta: quando non vengono utilizzate, conservare le batterie in un luogo fresco e asciutto.

 

Non sovraccaricare: Il sovraccarico può causare malfunzionamenti e ridurre la durata.

 

Conclusione

 

Le batterie agli ioni di litio sono ampiamente utilizzate negli utensili elettrici, nei laptop e nei telefoni cellulari grazie alla loro ricaricabilità e alla loro leggerezza. Tuttavia, hanno una durata di vita limitata e possono iniziare a degradarsi nel giro di pochi anni. Fai attenzione ad alcuni segnali di avvertimento per determinare se la batteria agli ioni di litio non funziona. Se noti problemi, è ora di prendere in considerazione la sostituzione della batteria del tuo dispositivo.

Condividi
Articolo precedente
Articolo successivo