logologo

Contattaci

HomeBlogRhein-Hunsrück-Kreis to Build Photovoltaic System for Self-sufficiency

Il distretto di Rhein-Hunsrück costruirà un impianto fotovoltaico per l'autosufficienza

2024-01-20
Con i fondi del programma KIPKI nella Renania-Palatinato il Rhein-Hunsrück-Kreis costruisce un impianto fotovoltaico su terreno aperto. Inoltre, sostengono le famiglie a basso reddito sovvenzionando l’acquisto di elettrodomestici ad alta efficienza energetica e di centrali elettriche da balcone.

Il ministro per la protezione del clima della Renania-Palatinato, Katrin Eder, ha assegnato al Rhein-Hunsrück-Kreis una sovvenzione di circa 1,5 milioni di euro. La maggior parte del finanziamento sarà destinata alla realizzazione di un impianto fotovoltaico che fornirà energia elettrica a tutti i 77 immobili di proprietà del distretto. "Credo fermamente che investire nel clima significhi investire nel futuro. Proteggendo il clima possiamo risparmiare denaro e ridurre le emissioni di CO2. Qui a Rhein-Hunsrück-Kreis possiamo già vedere come i progetti di protezione del clima migliorano la qualità della vita nelle comunità locali. Invece di spendere soldi per bollette elettriche elevate, ora sono disponibili fondi per progetti a beneficio dei cittadini", afferma il ministro Eder.

 

I fondi provengono dal Programma comunale di investimenti per la protezione del clima e l'innovazione (KIPKI), che fornisce un importo fisso a tutti i comuni della Renania-Palatinato per ridurre le emissioni di CO2 e prepararsi alle sfide poste dai cambiamenti climatici. KIPKI dispone di un budget totale di 250 milioni di euro, di cui circa 44 euro per residente da destinare al distretto e ai comuni. Ogni comune può scegliere tra una serie di misure delineate in un catalogo quello più adatto alle proprie esigenze.

 

Oltre agli 1,5 milioni di euro concessi al distretto, ulteriori fondi potranno essere destinati ai Comuni che ne faranno richiesta. Ciò consente l'attuazione di ulteriori progetti e misure di protezione del clima a livello locale per affrontare gli effetti del cambiamento climatico.

 

1,45 milioni di euro per il fotovoltaico nel Rhein-Hunsrück-Kreis

 

Il Rhein-Hunsrück-Kreis ha optato per un programma di finanziamento comunale per le famiglie a basso reddito, utilizzando a questo scopo 60.000 euro dei fondi KIPKI. La maggior parte dei fondi, circa 1,45 milioni di euro, sarà investita nell'energia elettrica autoprodotta. Per raggiungere questo obiettivo, il distretto costruirà un impianto fotovoltaico su un terreno aperto presso l’azienda di gestione dei rifiuti Rhein-Hunsrück Entsorgung (RHE) a Gondershausen. L'elettricità generata verrà utilizzata per alimentare tutte le 77 proprietà di proprietà del distretto, collegate tramite un sistema di equilibrio energetico con un sistema di accumulo di batterie.

 

"L'uso dell'elettricità autoprodotta e lo sviluppo di un primo equilibrio del sistema energetico rappresentano vantaggi significativi per tutti noi, poiché ci consentono di ridurre e stabilizzare in modo permanente i costi dell'elettricità del distretto. Nello specifico, stiamo utilizzando il KIPKI fondi per un investimento di 5,8 milioni di euro presso RHE", afferma l'amministratore distrettuale Volker Boch. "Il principio è semplice: risparmiamo elettricità, riduciamo le emissioni di CO2 e facciamo risparmiare denaro a lungo termine per la nostra regione." È anche importante coinvolgere direttamente la comunità nei fondi KIPKI. "Ecco perché supportiamo le famiglie a basso reddito nella sostituzione dei vecchi frigoriferi e di altri elettrodomestici con nuovi più efficienti dal punto di vista energetico, nonché nell'acquisto di mini sistemi fotovoltaici noti come "sistemi balcone". In questo modo le famiglie hanno più soldi in tasca riducendo i costi energetici e proteggendo al tempo stesso il clima", aggiunge Boch.

 

Condividi
Articolo precedente
Articolo successivo