logologo

Contattaci

HomeBlogUS-Made DC Containers to Compete with China by 2025

I DC Container fabbricati negli Stati Uniti competeranno con la Cina entro il 2025

2024-01-02
Secondo Clean Energy Associates (CEA), i contenitori DC con sistema di accumulo di energia a batteria (BESS) fabbricati negli Stati Uniti saranno competitivi in ​​termini di costi con la Cina entro il 2025. Questa previsione si basa sugli incentivi forniti dall’Inflation Reduction Act (IRA). CEA ha svelato questa previsione nel suo ultimo rapporto trimestrale sulle previsioni dei prezzi BESS per il terzo trimestre del 2023.

CEA afferma che nel 2023, un container DC BESS statunitense completamente prodotto avrà un prezzo medio di 256 dollari/kWh per la consegna nel 2024/25. In confronto, un container prodotto in Cina per la consegna negli Stati Uniti nel 2025 costa 218 dollari/kWh. Ricorda che quest'ultimo prezzo include una tariffa Sezione 301 del 10,89% per specifici beni cinesi.

 

Le previsioni del CEA si basano su un container da 20 piedi composto da 14 punti di celle di batteria prismatiche al litio ferro fosfato (LFP) da 280 Ah. Queste celle hanno una tensione nominale di 3,2 V con una capacità di 4 ore e un sistema raffreddato a liquido.

 

Il rapporto suggerisce che se i sussidi per la produzione di tecnologie energetiche pulite statunitensi forniti dall'IRA venissero trasferiti al cliente, il prezzo del BESS prodotto negli Stati Uniti potrebbe diminuire del 13%. Nello specifico, questi sussidi includono il credito d'imposta 45X per la produzione di celle batteria, che paga al produttore 35 dollari per kWh di produzione, e il credito d'imposta 30D per i consumatori che acquistano un veicolo elettrico (EV) alimentato da una batteria che soddisfa i requisiti di contenuto domestico. p>

 

È importante notare che questi incentivi saranno applicabili una volta che la produzione statunitense verrà ampliata nel 2025. L'IRA e i suoi incentivi a monte hanno già attirato significativi investimenti produttivi nell'energia pulita, comprese le batterie agli ioni di litio e lo stoccaggio dell'energia.<p >

 

Inoltre, ci sono requisiti di contenuto domestico che i progetti BESS devono soddisfare per poter beneficiare di una somma aggiuntiva del 10% al credito d'imposta sugli investimenti (ITC) per lo stoccaggio energetico autonomo. Questo sommatore può essere monetizzato dagli investitori nel progetto. Questi requisiti sono separati dai requisiti del credito d'imposta 30D menzionati in precedenza.

Il rapporto CEA conferma che si prevede che i costi BESS diminuiranno nel 2023 dopo i picchi osservati nel 2022, principalmente a causa dell'aumento dei prezzi del carbonato di litio. In futuro, i costi del BESS continueranno a seguire una traiettoria prevalentemente discendente a causa della diminuzione del costo del litio.

 

Il CEA afferma che le celle della batteria agli ioni di litio rappresentano circa la metà del costo di una soluzione BESS containerizzata. Le celle al litio ferro fosfato (LFP) prodotte negli Stati Uniti costano il 30% in più rispetto a quelle prodotte in Cina, rispettivamente a 123,9 dollari/kWh e 78,7 dollari/kWh. Tuttavia, con gli incentivi forniti dall'Inflation Reduction Act, le batterie statunitensi agli ioni di litio potrebbero diventare l'opzione più economica a livello mondiale.

 

Fai riferimento all'infografica di CEA per una ripartizione dei costi BESS e le prospettive dei prezzi a lungo termine per i diversi componenti di una soluzione completa.

 

Per informazioni più pertinenti, iscriviti a Batteria ACE.

Condividi
Articolo precedente
Articolo successivo
Contattaci per la tua soluzione energetica!

Il nostro esperto ti contatterà per qualsiasi domanda!

Select...