logologo

Contattaci

HomeBlogPotenziare la crescita solare: la combinazione vincente tra stoccaggio energetico e solare comunitario

Potenziare la crescita solare: la combinazione vincente tra stoccaggio energetico e solare comunitario

2024-03-07

Nel panorama in rapida espansione del solare comunitario, un modello coniato come "solare per tutti", individui e aziende sottoscrivono crediti elettrici generati localmente da progetti solari. A metà del 2023, il mercato solare comunitario è salito a quasi 6 GW, coprendo 41 stati e Washington, D.C. Un potenziale catalizzatore per un'adozione più ampia è l'integrazione strategica dello stoccaggio energetico.

 

Sebbene l'unione dello stoccaggio dell'energia con il solare comunitario non alteri in modo significativo la progettazione o l'installazione del progetto, emerge come un fattore decisivo nel portare al successo queste iniziative solari. Secondo Georgina Arreola, vicepresidente politica di Perch Energy, uno dei principali gestori di clienti solari comunitari, l'inclusione dello stoccaggio non solo migliora l'economia del progetto, ma attira anche ulteriori incentivi da parte dei servizi pubblici e degli stati, favorendo un'adozione più diffusa del solare comunitario a livello nazionale.<p >

 

In alcuni stati, i progetti che abbracciano lo stoccaggio dell'energia possono ottenere un compenso per la fornitura di elettricità durante i periodi di punta della domanda, una pratica nota come "peak shaving". Questo compenso influenza in modo significativo il finanziamento e i ricavi del progetto, presentando un impatto tangibile sul successo complessivo dell'impresa, come evidenziato da Georgina Arreola di Perch Energy.

 

Arreola ha sottolineato: "L'abbinamento di progetti solari comunitari con lo stoccaggio migliora la resilienza della rete oltre le capacità della sola generazione locale. Questa sinergia spinge vari mercati a incentivare soluzioni di stoccaggio accoppiato."

 

Nexamp, un importante appaltatore del settore solare, alla guida del segmento di mercato del solare comunitario nel 2023, fa eco a questo sentimento. L'integrazione dello stoccaggio dell'energia non solo consente a Nexamp di accettare più abbonati nelle sue strutture solari comunitarie del Nordest e del Midwest, ma migliora anche la sostenibilità finanziaria dell'intero progetto.

 

Rob Ritchie, direttore dello stoccaggio energetico di Nexamp, ha spiegato: "Mentre la nostra offerta agli abbonati solari della comunità rimane coerente in tutti i mercati, gli incentivi per lo stoccaggio dell'energia contribuiscono in modo significativo al panorama finanziario del progetto. L'aggiunta dello stoccaggio apre molteplici flussi di entrate, consentendo progetti per andare avanti e sfruttare tutti i vantaggi del solare comunitario."

 

Lo slancio verso l'integrazione del solare comunitario con lo stoccaggio sta guadagnando terreno in vari mercati, con alcuni stati che lo considerano un prerequisito. In California, un programma tariffario di fatturazione a valore netto proposto sostiene che i progetti solari comunitari siano dotati di una batteria con una durata minima di quattro ore. Secondo Georgina Arreola di Perch Energy, questo spostamento verso la sinergia solare + accumulo non è solo vantaggioso dal punto di vista finanziario per i progetti, ma comporta anche vantaggi sostanziali per gli abbonati.

 

Arreola ha sottolineato: "L'aggiunta dello stoccaggio migliora l'efficienza dei progetti solari comunitari. In Perch, questa maggiore efficienza si traduce nella capacità di offrire più abbonamenti per progetto, fornendo uno scenario vantaggioso sia per l'azienda che per i suoi abbonati. "

 

Rob Ritchie, Direttore dello stoccaggio dell'energia presso Nexamp, fa luce sull'uso strategico dello stoccaggio dell'energia per ottimizzare la generazione solare. Sottolinea che le risorse di stoccaggio dell’energia svolgono un ruolo cruciale nella ridistribuzione della produzione solare da metà giornata ai periodi di punta pomeridiani durante l’estate. Anche se questo non crea kilowattora aggiuntivi, aumenta significativamente il valore dei crediti solari. Ritchie spiega: "Lo spostamento della sequenza temporale della generazione solare ci consente di accumulare più valore, consentendoci di trasferire maggiori vantaggi agli abbonati del nostro programma solare comunitario."

 

Il panorama dei mercati comunitari del solare e dello stoccaggio dell'energia si sta evolvendo, presentando crescenti opportunità per scenari di retrofit. I recenti aggiustamenti ai programmi di incentivi per lo stoccaggio in stati come il Massachusetts e New York hanno spinto aziende come Nexamp a rivalutare i loro attuali progetti solari comunitari. Rob Ritchie sottolinea il serio impegno di Nexamp verso l'aspetto comunitario del suo lavoro. Integrando lo stoccaggio dell'energia nei progetti esistenti, l'azienda mira a migliorare sia la sostenibilità finanziaria che l'impatto positivo sulla comunità, dimostrando la propria dedizione a soluzioni sostenibili e incentrate sulla comunità.

 

Consideriamo queste comunità come partner a lungo termine", ha sottolineato Ritchie. "Invece di distribuire progetti in aree diverse, diamo priorità alla continuità sfruttando i terreni esistenti. Il nostro obiettivo è promuovere la collaborazione all’interno della comunità, incorporando il feedback dei progetti passati per garantire un allineamento continuo con le esigenze e i valori locali. Promuovendo queste partnership, miriamo a sostenere un adattamento positivo per la comunità portando avanti al contempo i nostri obiettivi condivisi.

 

Costantemente vigili per cogliere le opportunità dei mercati emergenti, ci impegniamo a migliorare il valore che offriamo ai nostri clienti e a Nexamp. Questo approccio proattivo garantisce che il nostro portafoglio esistente rimanga dinamico, adattandosi alle tendenze di mercato in evoluzione e alle esigenze dei clienti", ha sottolineato Ritchie.

 
 

Condividi
Articolo precedente
Articolo successivo
Contattaci per la tua soluzione energetica!

Il nostro esperto ti contatterà per qualsiasi domanda!

Select...