logologo

Contattaci

HomeBlogNew Opportunities for Renewable Energy Projects with Low-Income Communities Program

Nuove opportunità per progetti di energia rinnovabile con il programma per le comunità a basso reddito

2024-01-15
Il Programma di Credito Bonus per le Comunità a Basso Reddito del Dipartimento del Tesoro ha ricevuto una risposta schiacciante nella prima tornata di richieste. Con oltre 8 GW di progetti di energia rinnovabile che hanno espresso interesse, la domanda è quasi quattro volte superiore all’attuale capacità del programma. Tuttavia, grazie a una generosa deroga, i progetti che soddisfano criteri specifici sono ancora incoraggiati a presentare domanda, presentando nuove opportunità per l’espansione delle energie rinnovabili.

Espansione e aggiornamento del credito d'imposta sugli investimenti

 

Ai sensi dell'Inflation Reduction Act (IRA) del 2022, il credito d'imposta sugli investimenti (ITC) è stato aggiornato e ampliato. Questo cambiamento consente alla maggior parte dei progetti realizzati dai clienti di ricevere una percentuale sostanziale dei costi ammissibili dei progetti solari, solari + stoccaggio ed eolici. Con l'aiuto di sei crediti bonus cumulabili, gli sviluppatori di progetti possono ora ricevere almeno il 30% e fino al 70% dei costi del progetto.

Assegnazione di capacità e crediti bonus per le comunità a basso reddito

L'Internal Revenue Service (IRS) e il Dipartimento dell'Energia (DOE) hanno avviato le richieste a metà ottobre per progetti di energia rinnovabile che sono in fase di sviluppo ma non ancora "messi in servizio". Questi progetti possono richiedere l’assegnazione di capacità da uno dei quattro crediti bonus stabiliti per sostenere le comunità a basso reddito. Per monitorare la capacità rimanente per l'anno del programma 2023, il DOE ha pubblicato un dashboard sulla capacità del programma, che viene regolarmente aggiornato per riflettere le nuove richieste approvate dall'IRS.

 

Dare priorità alle comunità con insicurezza energetica

 

Per garantire un'equa distribuzione della capacità del programma, almeno la metà di tutta la capacità all'interno di ciascuno dei quattro crediti bonus è riservata ai progetti che soddisfano criteri di selezione aggiuntivi (ASC). Il Tesoro ha stabilito questa esclusione dei criteri di selezione aggiuntivi (ASC) per dare priorità alle domande provenienti dalle comunità più colpite dall’insicurezza energetica. A seguito di questi tagli, sono ancora disponibili circa 364 MW di capacità. Senza queste esclusioni, tre categorie potrebbero già aver raggiunto i propri limiti di capacità.

 

Criteri ASC per l'ammissibilità del progetto

 

Per soddisfare l'ASC di proprietà, il richiedente deve essere un'entità esentasse (incluse organizzazioni non profit e governi), un'impresa tribale, una società nativa dell'Alaska, una cooperativa di energia rinnovabile o una società qualificata di energia rinnovabile. D’altro canto, l’ASC geografico richiede che il progetto sia situato in una contea di povertà persistente (PPC) o in un tratto di censimento svantaggiato, come definito dallo strumento di screening per la giustizia climatica ed economica (CEJST). Per valutare la loro idoneità per l'ASC geografico, gli sviluppatori del progetto possono utilizzare uno strumento di mappatura online prodotto da DOE e NREL.

 

Potenziare le comunità attraverso l'energia rinnovabile

 

Tradizionalmente, i crediti d'imposta sull'energia hanno avvantaggiato principalmente le famiglie con redditi più elevati, lasciando le comunità a basso reddito, le comunità di colore e gli anziani con un accesso limitato all'energia rinnovabile di provenienza locale. Le organizzazioni non profit, in particolare, non potevano accedere ai crediti d'imposta senza coinvolgere terzi prima dell'IRA. Tuttavia, le esclusioni all'interno dei crediti bonus mirano ad affrontare questa disparità consentendo lo sviluppo e la guida di progetti di energia rinnovabile a beneficio della comunità da parte delle parti interessate locali.

 

Impatto dei carveout ASC

 

Le esclusioni ASC stanno già avendo un impatto significativo sull'allocazione della capacità del progetto. La categoria 4, ad esempio, può realizzare tutta la sua capacità di 700 MW esclusivamente attraverso applicazioni ASC, che rappresentano 838 MW. Al contrario, i richiedenti non ASC hanno contribuito con 3.113 MW, ma nessuna di questa capacità sarà assegnata alla Categoria 4. Ciò dimostra l’efficacia delle esclusioni ASC nel garantire che i progetti ammissibili ASC e i progetti situati su Tribal Land possano continuare ad applicarsi su su base continuativa fino all'inizio del 2024.

Condividi
Articolo precedente
Articolo successivo
Contattaci per la tua soluzione energetica!

Il nostro esperto ti contatterà per qualsiasi domanda!

Select...